background

Escursioni nelle Dolomiti

Dall' Alpe di Siusi allo Sciliar

Dal più grande altipiano d’Europa alla montagna simbolo dell’Alto Adige.
Un tour lungo e faticoso con ampio dislivello in discesa. Consigliato a camminatori allenati ed esperti.

Seiseralm Schlern


caratteristiche

Dislivello in salita: 963 m – dislivello in discesa: 1607 m
Ore di cammino: circa 6
Difficoltà: impegnativo sentiero di montagna
Note: assicurazione con la corda, scalata

descrizione

Trasferimento da S. Cipriano a Compatsch/Alpe di Siusi  (1855 m) passando per Fiè e Siusi. Incamminamento lungo sentieri ben segnalati che attraversano l’Alpe di Siusi in direzione Saltner Schweige (1830 m, luogo di sosta tipico). Qui ha inizio l’ascensione al plateau dello Sciliar ed al rifugio Schlernhaus (2450 m; grande complesso per la ristorazione durante l’estate).
Pausa pranzo in rifugio storico del 1885 appartenente alla sezione bolzanina del Club Alpino tedesco ed austriaco (piatto consigliato: Kaiserschmarrn!) Se il tempo è bello val la pena fare una puntata al Monte Petz (2563 m), dove si trova la croce di vetta dell’altopiano dello Sciliar. La discesa conduce al ripido sentiero 2 passando per la malga Hochalm e lo Tschaftschsattel (2020 m) e più in basso attraverso la gola rocciosa di Orsara fino alle terme naturali di Tires. (1200 m).

Webdesign LeipzigWebdesign
Leipzig